Associazione Istruzione Unita Scuola-Sindacato Autonomo

Via Olona n.19-20123 Milano Info+390239810868 o 3466872531


giovedì 25 novembre 2010

Milano e Parigi: due capitali a confronto nel Quadrilatero della Moda

PROGETTO COMENIUS REGIO “MILAN-PARIS: LE FIL DE LA MODE”
Milano 29 novembre 2010 Palazzo Bagatti – Valsecchi-Via Gesù 5, Milano

«Il sistema formativo e produttivo della Lombardia e dell’Ile de-France, partner del Progetto Europeo dal titolo Milan-Paris: le Fil de la Mode, sarà il tema di un confronto in occasione di una Tavola Rotonda il 29 novembre p.v. a Palazzo Bagatti-Valsecchi in via Gesù 5, Milano»

IUniScuoLa
: ecco il Comunicato stampa
Milan-Paris: le Fil de la Mode non è soltanto il titolo di un progetto europeo Comenius Regio, tra l’altro nato sotto gli auspici nazionali e internazionali della Direzione Generale degli Affari Internazionali del MIUR e dell’Ambasciata di Francia, bensì l’enunciato di una sfida che l’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia ha raccolto e condiviso con la Regione Ile-de-France nel mettere a confronto i due sistemi formativi e produttivi che fanno di Milano e di Parigi due incontestabili capitali europee e mondiali della Moda.

La valorizzazione dei rapporti economici, culturali e linguistici tra i due Paesi, la tutela delle specificità del tessuto produttivo e formativo delle due regioni, la custodia di un know-how di alta qualità, creatività, esperienza e tradizione, che costituiscono la migliore garanzia per il futuro, sono i temi che animeranno il dibattito sollecitato tra i numerosi portatori di interesse invitati a offrire il loro prezioso contributo alla Tavola Rotonda a cui Palazzo Bagatti-Valsecchi aprirà le porte del Salone d’Onore in via Gesù 5, a Milano, il 29 novembre p.v.

Apriranno la sessione di lavoro del mattino il vicepresidente di Regione Lombardia, Andrea Gibelli e il direttore generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, Giuseppe Colosio. Interverranno l’Ambasciatore di Francia, Jean-Marc de La Sablière; il presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana, cav. lav. Mario Boselli; il direttore del Nucleo Education di Confindustria, Claudio Gentili; il presidente della Commissione Nazionale Francese per le Certificazioni Professionali, George Asseraf; la responsabile della Divisione Cultura e Industrie Creative dell’UNESCO, Denise Bax; la senatrice Catherine Dumas e l’onorevole Santo Versace.

Nel pomeriggio si riunirà intorno a un tavolo di lavoro una rete altamente rappresentativa di enti e istituzioni scolastiche e formative nel campo della moda, di aziende e associazioni professionali di settore, allo scopo di individuare canali di formazione, inserimento nel mondo del lavoro e orientamento verso le diverse professioni attuali e future. Sul tavolo un ambizioso progetto: la creazione di una fondazione italo-francese per lo sviluppo di un percorso congiunto di formazione tecnico-superiore per i mestieri della moda
Milano, 23 novembre 2010
Leggi Milano e Parigi: due capitali a confronto nel Quadrilatero della Moda

Nessun commento:

Posta un commento